La storia del Vino alla Mandorla

Il tradizionale Vino alla Mandorla ha le sue origini fin dalla dominazione Greca in Sicilia. Erano gli stessi Greci, che nelle immediate vicinanze di Taormina e Castelmola fondarono la loro colonia di Naxos, che aromatizzavano i vini locali con alcuni prodotti tipicamente siciliani per renderli più piacevoli e gustosi e più appetibili alla richiesta dei mercanti che ne frequentavano i porti.

Le antiche ricette non andarono perse e nei primi del 1900, nell’antico borgo medievale di Castelmola posto a picco delle città di Taormina e di Giardini Naxos, furono riprese per far rinascere l’antico elisir con il vino aromatizzato da mandorle, erbe spontanee ed essenza di arancia.

Il risultato è una dolce essenza che, ad ogni assaggio, parla della storia della Sicilia immergendo gli avventori nei sapori e gusti unici che si trasmettono nel palato.

Come gli antichi greci erano abituali offrire questo dolce vino ai visitatori anche oggi, nel borgo di Castelmola, ai frequentatori viene offerto come un augurio di benvenuti nell’isola.

Il Vino alla Mandorla del Bar Turrisi

Il Bar Turrisi ha voluto unire ed offrire a tutti due tradizioni del borgo medievale di Castelmola confezionando il vino alla mandorla creato seguendo le antiche ricette del luogo in degli involucri tipici del nostro locale.

Il nostro negozio online nasce per offrire questo elisir legato alla storia della Sicilia unendo l’esperienza unica delle bottiglie disegnate dal Bar Turrisi, sia nelle forme tradizionali che in quelle a forma fallica ispirate dall’arredamento del bar.

Abbiamo inoltre voluto unire anche l’arte locale creando la serie decorata delle bottiglie falliche che si ispira alle tradizionali ceramiche dipinte siciliane.

Il risultato sono delle piccole serie che si ripetono nel tempo di bottiglie affidate, per le decorazioni, a degli artisti locali per permettervi di godere sia con il palato che con gli occhi.

Una esperienza siciliana completa e senza fine.

I luoghi del vino alla mandorla

Taormina

Taormina

Viste suggestive, antichi palazzi e rovine, spiagge e natura uniche ed incantevoli, Taormina è conosciuta come la Perla del Mediterraneo ed offre stupendi scorci sul mar Ionio e sull'Etna.

Castelmola

Castelmola

Un piccolo gioiello arroccato nella parte più alta di Taormina in cui la vista può spaziare su tutta la costa del mar Ionio e godere di una visuale privilegiata sul golfo di Giardini Naxos.

Giardini-Naxos

Giardini Naxos

Fondata nel 734 a.C. è la prima colonia greca in Sicilia dal suo splendido golfo si può ammirare l'Etna mentre si passeggia sul suo lungomare o si visita la sua area archeologica.